Italian Coffee Petrarca, battuto Merano 4-1 in Coppa della Divisione

Italian Coffee Petrarca, battuto Merano 4-1 in Coppa della Divisione

di Redazione PadovaSport.TV

L’Italian Coffee di mister Giampaolo si sbarazza 4-1 del Bubi Merano superando così il 2°turno di Coppa della Divisione Calcio a 5 2018/2019. Avvio di gara di marca patavina, con Cividini e Costa da subito pericolosi dalle parti di Ninz: il Bubi risponde con il guizzante Ouddach e con Rafinha ma la partita sembra non decollare. Al 7’ il portiere meranese è ancora attento sulla conclusione ravvicinata di Alba,  che sblocca il match pochi secondi dopo con una precisa conclusione ravvicinata. Il Merano accusa il colpo e mezzo minuto dopo si ritrova in doppio svantaggio dopo un diagonale preciso del giovane Vitale: mister Vanin chiama timeout per riordinare le idee ma l’Italian Coffee continua a premere sfiorando il gol con Urio e Mazzon. Il 3-0 arriva con capitan Dudu Costa in chiusura di primo tempo, dominato dai padroni di casa dall’inizio alla fine. Il Bubi prova ad accorciare le distanze con Rafinha e Ouddach, mister Giampaolo predica calma e il Petrarca controlla agevolmente il gioco. Al 28’Urio sigla il 4-0 con una bella incursione sulla sinistra e poco più di un minuto dopo Mair accorcia le distanze con una punizione molto precisa che sorprende Timm. I  minuti passano, Cividini colpisce un palo clamoroso, e la compagine patavina può controllare il punteggio e festeggiare il passaggio al turno successivo di Coppa della Divisione.

ITALIAN COFFEE PETRARCA: Timm, Vianello,  Cividini, Arteiro, Costa (K), Vitale, Alba, Del Pizzo, Rinaldo,  Mazzon, Urio, Virruso. All. Giampaolo

MERANO: Ninz, Okoma, Bortoloso, Simoncelli, Mair, Manzoni, Caverzan, Trunzo, Ouddach, Mustafov (K), Pupuleku, Rafinha . All. Vanin

MARCATORI:  7’55 Alba (P), 8’28 Vitale (P), 19’01 Costa (P), 28’03 Urio (P),29’36 Mair (M)

ARBITRI:  Ronca di Rovigo e Malfer di Rovereto  CRONO: Buonocore di Castellamare di Stabia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy