Tonazzo, nella calza c’è una dolce vittoria. Superata Modena 3-1

Tonazzo, nella calza c’è una dolce vittoria. Superata Modena 3-1

Ottimo test per la Tonazzo Padova, che s’impone per 3-1 nell’allenamento congiunto contro la DHL Modena. Con entrambe le formazioni rimaneggiate – Giannotti fermo per una leggera distorsione alla caviglia e Modena senza Ngapeth, Petric e Nikic – i patavini vincono davanti a circa 200 spettatori accorsi alla Kioene Arena per assistere alla partitella. Chiave del match: il servizio e la ricezione di Padova, che alla fine hanno fatto la differenza.
Dopo un primo set tirato, vinto dagli ospiti per 23-25, la Tonazzo inizia a girare bene con l’opposto Milan. Anche nel secondo parziale Piano dimostra di essere in ottima serata (ben 6 muri a fine gara) ma col passare del tempo gli emiliani perdono di smalto. Nel terzo set, Orduna si affida per lo più ai colpi di Averill, che accelera sul 22-15. Nel quarto set le squadre mischiano i propri effettivi ma Padova sfrutta la buona serata in difesa per smorzare ogni tentativo di recupero: finisce 25-18 tra gli applausi dei tifosi locali.
VENERDI’ SI REPLICA. Alle ore 15.30 di venerdì 8 gennaio, la Tonazzo Padova sarà di scena al PalaPanini per il secondo allenamento congiunto contro la squadra di coach Lorenzetti.

Santiago Orduna (capitano Tonazzo Padova): “Dopo la sosta era necessario lavorare per trovare il ritmo partita. Col passare dei minuti abbiamo trovato fiducia nei nostri mezzi e alla fine abbiamo vinto. Sicuramente venerdì sarà più dura rispetto ad oggi. Cosa mi aspetto dal girone di ritorno? Di migliorare rispetto alla prima parte della stagione. Alla Kioene Arena ci giocheremo delle sfide importanti e sarà necessario sfruttare il fattore casa”.
Angelo Lorenzetti (coach DHL Modena): “Aspettiamo con ansia che ricominci il campionato perché, più tempo passa, più ci si allontana dall’agonismo. E’ un periodo altalenante, anche perché abbiamo dovuto rinunciare ad uno schiacciatore all’ultimo momento. Queste due partite con Padova sono importanti anche per far giocare tutti i ragazzi e speriamo di ritrovare presto il ritmo in occasioni delle sfide importanti”.

Tonazzo Padova – DHL Modena 3-1
(23-25, 25-23, 25-19, 25-18)

Tonazzo Padova: Cook 6, Orduna 5, Volpato 7, Averill 12, Berger 11, Milan 19, Balaso (L); Bassanello, Leoni, Quiroga 5, Diamantini 3. Non entrati: Giannotti, Lazzaretto.
DHL Modena: Bruno 4, Casadei 9, Sartoretti 5, Piano 15, Saatkamp 7, Vettori 18, Rossini (L); Donadio, Bossi 2. Non entrati: Soli, Sighinolfi.
Durata: 22’, 23’, 21’, 21’. Tot. 1h 27’.
Spettatori: 200.
NOTE. Servizio: Padova errori 18, ace 7; Modena errori 17, ace 1. Muro: Padova 10, Modena 10. Ricezione: Padova 59%, Modena 41%. Attacco: Padova 52%, Modena 52%.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy