Rugby, play-off scudetto: Petrarca ospita Calvisano alle 17.45

Rugby, play-off scudetto: Petrarca ospita Calvisano alle 17.45

Un’occasione d’oro da capitalizzare nel proprio fortino. Il Petrarca torna a giocare in una semifinale scudetto cinque anni dopo l’ultima apparizione ai playoff. Oggi alle 17.45 al centro sportivo Memo Geremia i tuttoneri patavini affrontano Calvisano nella prima delle due sfide per l’accesso alla finale del campionato di Eccellenza. Il match contro i campioni d’Italia sarà diretto dal miglior arbitro italiano, Marius Mitrea, e sarà trasmesso in diretta su RaiSport 1. Sicuro il pienone di pubblico, con 1.200 posti a disposizione sulla tribuna centrale della Guizza, l’unica incognita riguarda le condizioni meteo. Stando alle previsioni il terzo incomodo sarà proprio la pioggia, elemento atmosferico in grado di rendere qualsiasi partita di rugby un confronto gladiatorio. La prevendita dei biglietti è andata bene ma la gran parte sarà venduta oggi ai botteghini di via Gozzano, mentre da Calvisano arriveranno poco più di cento tifosi. Per quanto riguarda le formazioni, il Petrarca dovrebbe recuperare il mediano Su’a, mentre Calvisano porterà in panchina i perni della prima linea Costanzo e Morelli, tutti reduci da infortunio. «Siamo molto soddisfatti per aver raggiunto questo traguardo», sottolinea il direttore sportivo del Petrarca, Corrado Covi, «ma ora che ci siamo proviamo a giocarcela fino alla fine. In regular season abbiamo ottenuto ottimi risultati contro il Calvisano, vincendo in casa e perdendo di misura in trasferta. Ora proviamo a giocare ad armi pari. Ai nostri giocatori dico: provate a giocarvi questa grande opportunità». L’allenatore del Calvisano, Massimo Brunello, da rodigino doc vivrà un personalissimo derby. «Padova è una squadra che sbaglia poco, hanno buoni giocatori nei ruoli giusti, sanno restare in partita, dovremo fare molta attenzione. Ci aspetta una battaglia, viste le condizioni meteo e del campo». Le formazioni annunciate. Petrarca: Menniti-Ippolito; Fadalti, Favaro, Bettin, Rossi; Nikora, Su’a; Targa, Nostran, Conforti (cap.); Michieletto, Gower; Rossetto, Ferraro, Acosta. A disposizione: Milani, Iacob, Zago, Tveraga, Trotta, Salvetti, Francescato, Belluco. Calvisano: Chiesa; Canavosio, Bergamo, Castello (cap), Di Giulio G.; Vlaicu, Raffaele; Tuivaiti, Mbandà, Belardo; Beccaris, Cavalieri; Biancotti, Giovanchelli, Panico. A disposizione: Violi, Morelli, Costanzo, Andreotti, Giammarioli, Surugiu, Buscema, De Santis. (Da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy