Il bronzo del setterosa parla padovano

Il bronzo del setterosa parla padovano

L’Italia della pallanuoto femminile ritorna sul podio mondiale dopo 12 anni e lo fa dopo una rocambolesca finale per il bronzo vinta contro l’Australia per 12-10 ai rigori. Decisivi una parata della Teani e il successivo gol della Garibotti. E c’è tanta Lantech Padova in questa medaglia, visto che, oltre alla stessa Laura Teani, fanno parte del Setterosa anche Laura Barzon e Elisa Queirolo, a conferma della strepitosa annata della squadra del Plebiscito, neo campione d’Italia.

Con l’Australia è stata un’altra sfida tesa ed equilibrata, con sorpassi e controsorpassi. Stavolta il verdetto dei rigori ha dato ragione alle azzurre, che invece ai rigori avevano perduto con l’Olanda in semifinale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy