Lantech Plebiscito, domani esordio casalingo contro la SIS Roma

Lantech Plebiscito, domani esordio casalingo contro la SIS Roma

di Redazione PadovaSport.TV

Domani alle 15.00, nella vasca dello Stadio della Pallanuoto del Plebiscito (Via Geremia 2), le Campionesse d’Italia in carica allenate da mister Stefano Posterivo, sfideranno l’agguerrita compagine della SIS Roma guidata in panchina da Pierluigi Formiconi, storico guru della pallanuoto italiana.
La formazione capitolina si presenta come una delle principali pretendenti al titolo, forte di una grande campagna acquisti, che ha visto tra l’altro passare da Padova a Roma la centroboa Giuditta Galardi, oltre che l’acquisto della temibile Tabani.

“La settimana scorsa a Cosenza, per noi è stato un esordio di campionato positivo, stiamo lavorando bene e nonostante siamo ancora incompleti, le ragazze stanno dimostrando di poter giocare sempre una buona pallanuoto con convinzione e consapevolezza. Sabato avremo una partita da prendere con le pinze contro una squadra molto rinforzata dal mercato, completa in ogni ruolo, con buona qualità e che non nasconde le proprie ambizioni. Servirà una partita attenta, determinata e giocata con le nostre caratteristiche migliori. Spero di vedere tanta gente al Plebiscito perché queste ragazze per quello che hanno fatto, per quello che fanno, meritano una cornice di pubblico degna”: queste le parole del tecnico di casa prima della sfida con la SIS Roma, mentre il neo-DS Filippo Barzon aggiunge: “Son molto orgoglioso della campagna acquisti fatta durante l’estate: Sohi si sta integrando alla grande nel gruppo e l’arrivo imminente di Tielmann e Chiappini daranno ancora più solidità al nostro attacco. L’intento mio e di Stefano (Posterivo) era quello di lavorare soprattutto sull’entusiasmo delle ragazze, sarà quest’entusiasmo che ci spronerà a migliorare sempre più e a non adagiarci sugli allori dei tre titoli vinti nelle ultime tre stagioni. Abbiamo inoltre deciso di togliere l’ingresso a pagamento alle gara casalinghe, vogliamo che tutti possano liberamente assistere ai nostri match; abbiamo bisogno di tifo e di sostegno sotto ogni punto di vista per rimanere grandi in Italia, ed anzi, per crescer ancora di più a livello europeo.”

Questa la probabile formazione: Teani, Barzon, Savioli, Gottardo, Queirolo, Casson, Millo, Dario, Sohi, Meggiato (che festeggia la conferma della convocazione nella Nazionale giovanile), Nencha, Mazzolin, Giacon.

Direzione di gara affidata alla coppia arbitrale D’Antoni e Frauenfelder, mentre Dante Saeli sarà presente nelle vesti di delegato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy