Lantech Plebiscito, il bilancio della trasferta europea

Lantech Plebiscito, il bilancio della trasferta europea

Commenta per primo!

Una sconfitta all’esordio con le padrone di casa e due ottime vittorie: questo il bilancio delle padovane nel secondo turno di Coppa giocato ad Atene; con tali risultati le Lantech girls si qualificano come seconda squadra ai quarti di finale di Euro League. La sconfitta (10-7) maturata nella gara d’avvio brucia molto poiché maturata dopo una gara giocata colpo su colpo ed in cui le ragazze di mister Posterivo meritavano sicuramente di più: probabilmente il risultato più corretto sarebbe stato un pareggio. Non c’è stata storia con Messina, letteralmente strapazzata da Padova (19-2 il finale) e poco più di due tempi è durata la partita con le sovietiche dell’Uralochka (sconfitte per 9-5).
“Ora si comincia, serviva una drastica svolta e pare che sia arrivata” – così commenta felicemente Filippo Barzon, DS delle padovane, costretto a guardare le partite in streaming da Padova, ed aggiunge “Purtroppo per problemi legati al lavoro non ho potuto seguire le ragazze ad Atene, ma non ho perso un match anche grazie alle ottime dirette streaming che la società ospitante ha messo a disposizione”. Adesso lo stop alle competizioni, nazionali ed internazionali, per via del collegiale della Nazionale in Australia ( a cui prenderanno parte anche Dario e Queirolo), aspettando i sorteggi della LEN, Sabato 27 che decreteranno l’avversaria di Padova nei quarti di finale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy