Pallanuoto, dodicesima perla della Lantech Plebiscito

Pallanuoto, dodicesima perla della Lantech Plebiscito

La Lantech riparte da dove si era fermata. Dalla vittoria. A un mese e mezzo di distanza dall’ultima giornata giocata nel massimo campionato di pallanuoto femminile, il setterosa del Plebiscito riprende il suo cammino al vertice superando 9-4 il Bogliasco in Liguria. La dodicesima affermazione in altrettanti turni consente alle ragazze di coach Posterivo di conservare cinque lunghezze di margine sulla Despar Messina, dal canto suo capace di travolgere 15-7 il Bologna. Durano pochi secondi, grazie all’iniziale rete di Dufour, i sogni di gloria del Bogliasco, che poi subisce sette gol consecutivi da parte delle campionesse d’Italia. Determinanti, in quella fase, la tripletta di Queirolo, la doppietta di Martina Savioli e le reti di Alessia Millo (che si trovava di fronte la sorella Giulia) e di Barzon. Partita praticamente già chiusa a metà gara, poi calano i ritmi negli ultimi due tempi e il match scivola tranquillo sino al termine. «Sono molto contento per come le ragazze hanno affrontato questa partita, insidiosa per tanti motivi: il valore dell’avversario, il campo difficile e la lunga pausa» il commento di coach Stefano Posterivo. «Abbiamo chiuso la partita subito, con le ragazze concentrate, determinate e solide come piace a me. Ripartiamo con tanta voglia, consapevoli che non dovremo mai accontentarci di quello che siamo ma andare sempre oltre». «In acqua si è visto il lavoro svolto negli allenamenti congiunti assieme a Kirishi e Budapest» aggiunge a fine gara il direttore sportivo Andrea Barzon. «Abbiamo giocato molto bene per tre tempi, ad alto ritmo, senza sentire le ruggini della lunga sosta proprio grazie a questi common training». Sabato prossimo la Lantech ospiterà la Mediostar Prato. Al termine della stagione regolare mancano sei giornate, prima della finale che, molto probabilmente, si disputerà a Messina. Bogliasco-Lantech 4-9 Bogliasco: Falconi, Viacava, Gualdi, Dufour 1, Trucco, Millo G. 2, Maggi, Rogondino , Boero, Rambaldi Guidasci, Cocchiere 1, Frassinetti, Casareto. All. Sinatra. Lantech: Teani, Barzon 2, Savioli I., Gottardo, Savioli M. 2, Queirolo 3, Millo A. 1, Dario, Fisco , Robinson 1, Nencha, Lascialandà, Franceschino. (Da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy