Rio 2016, Queirolo-Teani d’argento con il Setterosa

Rio 2016, Queirolo-Teani d’argento con il Setterosa

Sognare è stato bello. Ma la possibilità di riconquistare la medaglia d’oro 12 anni dopo il trionfo di Atene per il Setterosa si infrange contro la corazzata statunitense, campionesse olimpiche a Londra e iridate. Le azzurre non danno mai l’impressione di poter venire a capo del rompicapo statunitense. Alla fine è argento, un’ottima medaglia comunque per una nazionale, quella azzurra, che si conferma tra le più forti in assoluto. Complimenti anche alle due giocatrici della Lantech Plebiscito, l’attaccante Elisa Queirolo e il portiere Laura Teani.

ITALIA-STATI UNITI 5-12 (1-4, 2-1, 1-4, 1-3) ITALIA: Gorlero, Tabani, Garibotti, Queirolo, Radicchi, Aiello, Di Mario, Bianconi, Emmolo, Pomeri, Cotti, Frassinetti, Teani. All: Conti. STATI UNITI: Johnson, Hill, Musselman, Seidemann, Fattal, Clark, Steffens, Mathewson, Neushul, A. Fischer, Gilchrist, M. Fischer, Craig. All: Krikorian ARBITRI: Alexandrescu, Buch MARCATRICI: 1’11” Mathewson, 2’35” Radicchi, 3’27” Neushul, 7’02” Craig, 7’51” Fischer; 10’28” Radicchi, 10’55” Fattal, 14’51” Bianconi; 16’49” Fattal, 19’13” Neushul, 21’18” Seidemann, 22’16” Emmolo, 23’45” Stephens in superiorità numerica; 24’29” M.Fischer, 26’40” Musselman, 31’11” Neushul, 31’33” Di Mario.

image

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy