Rugby, Leso lascia il Petrarca e vola in Francia

Rugby, Leso lascia il Petrarca e vola in Francia

Piermaria Leso lascia Padova per giocare in Francia. Il 24enne pilone destro del Petrarca ha siglato un contratto da professionista con l’Union Sportif Romanais et Péageoise, club di Romans-sur-Isère che milita in Fédérale 1, la terza serie francese. Il suo trasferimento oltralpe era tra quelli messi in preventivo dalla dirigenza petrachina, come per Luca Bigi (passato al Benetton Treviso) e Cosma Garfagnoli (richiesto da un club di seconda divisione inglese). Nato a Verona nel 1991, cresciuto nel Valpolicella e passato al Petrarca in U15, Leso ha conquistato due scudetti giovanili in maglia tuttonera ed è stato capitano dell’Italia U20 durante il Sei Nazioni e Mondiale Juniores nel 2011, anno in cui ha esordito in prima squadra in un match di Challenge Cup. Transitato anche per l’Accademia Federale di Tirrenia, Leso ha debuttato in Eccellenza nella stagione 2011-12 collezionando in quattro campionati 65 presenze e due mete. Titolare inamovibile per due anni sotto la guida di Moretti e Salvan, alcuni problemi fisici e la concorrenza di Cosma Garfagnoli ne hanno in parte limitato l’utilizzo nel corso dell’ultima stagione, in cui è stato titolare in 7 partite. In Francia Piermaria Leso cercherà di fare il salto di qualità, in una piazza dai trascorsi storici (il Romans è arrivato varie tre volte in semifinale per il titolo francese fra il 1954 e il 1977) e che punta a risalire in Pro D2 (il secondo campionato professionistico transalpino) dopo essere uscito al primo turno dei playoff di Fédérale 1 in questa stagione. Leso sarà uno dei pochi professionisti dell’Us Romanaise et Péigeoise, club in cui ha militato anche il leggendario Robert Soro, detto “il Leone di Swansea”, e che tra gli altri ha lanciato l’attuale ct della Francia, Philippe Saint-André

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy