Abdullah, il saudita pazzo per il calcio italiano: “Affascinato dalla Virtus Verona”

Abdullah, il saudita pazzo per il calcio italiano: “Affascinato dalla Virtus Verona”

di Redazione PadovaSport.TV

Il sito Gianlucadimarzio.com ha scovato un personaggio davvero insolito. Un giovane saudita di Riyad, Abdullah Kabbani, innamorato del calcio italiano a tal punto da conoscere squadre e giocatori fino ai campionati dilettanti. “Appena ho un po’ di tempo libero, viaggio in Italia alla ricerca di qualcosa di nuovo. Ultimamente, sono rimasto affascinato dal mondo della Virtus Vecomp di Verona” spiega, Abdullah sa tutto. Il calcio e l’Italia sono la sua mania e lui ne è consapevole: “Sono informato su tutti i campionati italiani. Tempo fa, ho guardato dal vivo il match tra le formazioni Under 19 di Bra e Arconatese”.

Ventitré anni da compiere a fine mese, l’amore di Abdullah per il pallone è iniziato quando era bambino. “Mi regalarono una maglia da calcio dell’Inghilterra, ma mi andava davvero troppo grande. Così mia mamma tornò al negozio per prenderne una più piccola e una volta a casa mi diede quella bianconera di Del Piero. Mi innamorai di quei colori, poi di Alex, e nel giro di poco di tempo di tutto il calcio italiano”. La passione, con il passare del tempo, si è trasformata in una vera e propria ossessione, specialmente da quando Abdullah è diventato abbastanza grande da poter viaggiare in Italia ogni volta che lo desidera.

“All’Allianz Stadium non ci sono mai stato, all’Olimpico neppure. Da quando ho scoperto il Frosinone, infatti, faccio il tifo soltanto per loro, e quando c’è da andare allo stadio scelgo sempre il Benito Stirpe.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy