L’Arzignano non si ferma: vittoria e secondo posto

L’Arzignano non si ferma: vittoria e secondo posto

di Redazione PadovaSport.TV

Non si ferma la rincorsa dell’Arzignano Valchiampo, che prosegue nella sua serie positiva imponendosi in Friuli sull’ostico campo del Tamai. Vittoria importantissima per il morale e per la classifica della truppa di Daniele Di Donato: ora i giallocelesti sono secondi in solitaria, ad un solo punto dalla capolista Adriese.

Parte come al solito forte l’Arzignano, che al 1’ calcia fuori di poco con Maldonado su invitante calcio di punizione , e al 3’ su invito di Spaltro sfiora il vantaggio con l’inserimento di Fracaro. Il Tamai si fa vedere in contropiede al 5’, mentre al 10’ è Odogwu a farsi minaccioso dalle parti di Colesso. Al 17’ cross di Valenti per Maldonado, ma la difesa di casa si salva. L’Arzignano preme molto sul pedale dell’acceleratore, e prima sfiora il vantaggio al 19’ con Odogwu e al 22’ con Valenti, e poi lo trova al 24’ con l’eurogol di capitan Filippo Fracaro che dalla sinistra mette la palla all’incrocio dei pali per la gioia di tutti i sostenitori arzignanesi arrivati fino in Friuli per far sentire il loro calore alla squadra. Prima dell’intervallo un tiro a lato di Valenti al 29’ e una chance a lato per il Tamai al 35’.

Nella ripresa sempre Arzignano a fare la partita, con la prima occasione per Odogwu al 3’. Il Tamai ci prova sempre in ripartenza, e si rende pericoloso sl 5’. Al 6’ lancio di Fracaro per Odogwu atterrato nettamente in area, ma l’arbitro lascia incomprensibilmente proseguire. Al 13’ chance per Valenti, mentre al 14’ è Tosi a dire di no al tiro a colpo sicuro di Maccan. Al 18’ nuovo tentativo di Valenti, mentre al 19’ Tosi è ancora decisivo sul tiro di Alcantara. Nel finale preme il Tamai a caccia del pari, ma l’Arzignano tiene bene senza soffrire più di tanto e porta a casa altri tre punti preziosi come l’oro.

Arriva dunque la terza vittoria consecutiva, e soprattutto il settimo risultato utile di fila, per una classifica sempre più interessante. Adesso tutto l’ambiente volta già pagina e si prepara per la prossima, difficile sfida interna col Campodarsego del prossimo fine settimana.

TAMAI – ARZIGNANO VALCHIAMPO 0-1 (pt 0-1)

TAMAI: Colesso, Vedova, Presello, Furlan (st 25’ Terranova), Colombera, Faloppa, Alcantara (st 44’ De Biasi), Borgobello, Maccan, Giglio, Nadal (st 40’ De Anna). A disp: Mason, Barbierato, Santarossa, Krywziu, Salamon, Dalla Vedova. Allenatore Luca Saccon

ARZIGNANO: Tosi, Spaltro, Panzani, Munaretto, Bigolin, Maldonado, Valenti (st 35’ Ibe), Hoxha, Odogwu, Fracaro (st 25’ Lombardi), Burato (st 16’ Forte). A disp: Dani, Maronilli, Vanzan, Dentale, Antoniazzi. Allenatore Daniele Di Donato

Arbitro: Paolo Armando Mulas di Sassari. Assistenti: Alessandro Boggiano di Monza e Manuel Marchese di Pavia

Reti: pt 24’ Fracaro (AR)

Note. Ammoniti: Nadal, Colombera, Faloppa, Fracaro, Maldonado, Bigolin, Hohxa. Espulsi: nessuno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy