Serie C, girone B: Pordenone avanza a passi di Danza. La classifica aggiornata

Serie C, girone B: Pordenone avanza a passi di Danza. La classifica aggiornata

di Redazione PadovaSport.TV

E’ il Pordenone la squadra del momento nel girone B: primo in classifica con 13 punti, frutto di quattro vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta. Ieri ci hanno pensato Dejan Danza (alla prima da titolare), che ne ha messi in porta due, e lo spagnolo Maza (esordio al Bottecchia e primo timbro in neroverde). La squadra di Colucci ha preso il comando del girone piazzando il primo mini-allungo della stagione. E a tratti ha impressionato, dando la sensazione di poter vincere le partite premendo un tasto segreto. Il Teramo è uscito dalla partita suonato, anche se nel secondo tempo ha fatto vibrare almeno l’orgoglio grazie al passaggio al 5-3-2. Il Pordenone ha portato allo stadio un’esibizione, più che una prestazione. Nel primo tempo Danza ha messo a fil di palo un destro al volo imprevedibile, poi Gerardi ha ribadito in gol la conclusione da fuori di Ciurria finita sulla traversa. Il terzo  gol lo ha firmato Maza a due metri dalla porta. Nella ripresa il sinistro all’angolo basso di Ilari, ancora Danza su assist di Martignago e il rigore di Barbuti. Il Pordenone di ieri è sembrato dominante e ha trovato in Dejan Danza il tuttocampista che spacca le partite. Ventidue anni, italianissimo, nato a Rovigo da un padre che gli ha dato il nome Dejan in omaggio a Savicevic, è cresciuto tra Chievo, Juventus e Pro Vercelli. È un patito della pesca (sua confessione) e si candida a diventare l’uomo in più della capolista dopo aver iniziato l’anno in panchina. Colucci il perfezionista però ha fatto notare come i due gol subiti nella ripresa «abbiano dato fastidio», ma allo stesso tempo ha definito il Pordenone «una squadra con venti titolari». Deluso Asta: «Pordenone fortissimo, ma i nostri primi venti minuti non mi sono piaciuti».

CLASSIFICA: Pordenone 13, Renate 12, Vicenza 11, Fermana e Bassano 10, Sambenedettese e Albinoleffe 9, Mestre 8, Feralpi Salò 7, Padova 7, Ravenna 6, Triestina e SudTirol 5, Reggiana e Teramo 4, Fano e Santarcangelo 3, Gubbio 1, Modena 0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy