Serie D e Eccellenza: il Caldiero è già attivissimo. Maniero piace al Campodarsego, Gementi ds a Trento (pronta la rivoluzione)

Serie D e Eccellenza: il Caldiero è già attivissimo. Maniero piace al Campodarsego, Gementi ds a Trento (pronta la rivoluzione)

di Redazione PadovaSport.TV

La nuova serie D veneta vede ai nastri di partenza molte squadra ambiziose, anche tra le neopromosse. Una di queste è il Caldiero, club veronese già molto attivo sul mercato. Dal Campodarsego arriverà Colman Castro, 34 anni, che sarà l’uomo destinato a telecomandare la difesa a tre di Cristian Soave in un reparto in cui ci sarà posto pure per il marocchino Bilal Boudraa, 25 anni, appena svincolato dal Pozzonovo. Dietro spazio anche per Andrea Dall’Ara, centrale rodigino del 1994 reduce da un campionato da 35 gettoni tutti da titolare nel Levico nella D anche trentina. In sospeso rimane Raphael Odogwu, 13 gol in 33 gare con l’Arzignano, dove non sarà riconfermato. Il Campodarsego deve scegliere invece il ds, dopo l’addio di Gementi: al momento Andrea Maniero, ex calciatore del Padova, è in vantaggio su Claudio Ferrarese (ultime due stagioni al Levico). Proprio dal Levico è in atto una rivoluzione: il presidente ha deciso di diminuire drasticamente il budget, e in tanti dunque partiranno. L’Este invece, come vi avevamo anticipato, ripartirà dal direttore sportivo Briaschi, che arriva dal Delta Porto Tolle.
Cercherà di riscattarsi dopo una stagione deludente anche il Trento (riparte dall’Eccellenza dopo l’incredibile retrocessione): dopo aver scelto il profilo di Flavio Toccoli per la panchina si è deciso di ingaggiare Attilio Gementi come direttore sportivo. Reduce da un’esperienza molto positiva al Campodarsego — in cinque anni i padovani sono saliti dall’Eccellenza ai vertici della serie D — il ds è stato fortemente consigliato al presidente degli aquilotti Mauro Giacca dal direttore generale del Cittadella Stefano Marchetti trentino d’adozione. Nel mirino di Gementi ci sono già Alessandro Castellan, classe ‘88 l’ultima stagione in forza al Levico, e l’attaccante Dario Sottovia (ex Delta Rovigo).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy