Serie D, Ilari (Arzignano): “Sarà un 2018 che ci porterà in alto”

Serie D, Ilari (Arzignano): “Sarà un 2018 che ci porterà in alto”

Parla l’ex biancoscudato, dopo la grande vittoria dei vicentini sull’Ambrosiana per 6-3

di Redazione PadovaSport.TV

Sembrava di vedere un revival di “Dr. Jekyll e Mr. Hyde”… L’Arzignano Valchiampo “double face” che ha vinto domenica in rimonta contro l’Ambrosiana non ha fatto certo annoiare i tanti tifosi che hanno gremito gli spalti del Dal Molin. E’ stato un successo sudato, parecchio, dopo un primo tempo in cui nulla è andato come doveva andare. Ma la reazione nella ripresa ha confermato la forza di questa squadra e di questo gruppo. Uno dei giocatori che ha guidato la riscossa è stato Marco Ilari, un gol e una prestazione tutto cuore e determinazione. Con lui parliamo di ciò che è stato con l’Ambrosiana e soprattutto di ciò che sarà con la Virtus Vecomp.

Marco Ilari, domenica avete giocato in casa con l’Ambrosiana, vincendo per 6-3. Che partita è stata? Che valutazioni ti senti di fare sulla prestazione della tua squadra?

“Domenica contro l’Ambrosiana è stata una partita dalle due facce: nel primo tempo nonostante abbiamo avuto sempre il pallino del gioco siamo stati molto approssimativi nella fase di ripartenza loro e abbiamo subito le tre reti. Il secondo tempo siamo rientrati con un altro piglio da quel punto di vista e abbiamo premuto sull’acceleratore meritando la vittoria”.

Come valuti il momento complessivo della tua squadra?

“Devo dire che siamo in un momento in cui paghiamo troppo per quel poco che concediamo…ma nonostante ciò le prestazioni sono sempre di alto livello”.

Nel prossimo turno sarete impegnati in trasferta sul campo della Virtus Vecomp nello scontro diretto. Che partita c’è da aspettarsi? Quale credi sia il punto di forza di questa squadra?

“Contro la Vecomp sarà una partita complicata su di un campo molto piccolo che ci porterà qualche complicazione e difficoltà in più…dobbiamo essere bravi a battere sui nostri punti di forza e continuare a garantire il livello di prestazione. Quando li abbiamo incontrati quello che mi impressionato è che hanno nella compattezza di squadra un arma importante”.

Sarete al completo o ci sarà qualche defezione?

“Noi dovremmo essere al completo e non dovrebbero esserci defezioni se riusciamo a recuperare anche Contri”.

A livello personale come possiamo giudicare la tua prima parte di stagione?

“Penso che la mia sia stata una buona prima parte di stagione…anche se avrei potuto essere un po’ più determinante in alcuni frangenti”.

Quale dovrà essere la dimensione di questo Arzignano per questo 2018?

“Credo che l’Arzignano debba ragionare nel 2018 come nell’ultima parte del 2017…cioè ragionando partita per partita cercando di portare a casa dopo ogni gara il massimo dei punti…e sono sicuro che arriveremo in alto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy