Vicenza, i primi stipendi saranno pagati con la fideiussione escussa

Vicenza, i primi stipendi saranno pagati con la fideiussione escussa

di Redazione PadovaSport.TV

Incombono nuove scadenze e pagamenti per il Vicenza. C’è, in particolare, la data del 16 febbraio entro laquale dovranno essere pagati gli stipendi, i contributi e le ritenute relativi ai mesi di novembree dicembre. Ma il Vicenza per questa data devemettersi in regola anche per quanto riguarda i mesi di settembre e ottobre. Tale pagamento, come si ricorderà, doveva essere effettuato entro il 18 dicembre scorso dal neo proprietario Fabio Sanfilippo che invece non lo eseguì. Risultato: 4 punti di penalizzazione in arrivo. Dunque il Vicenza entro il 16 dovrà pagare quattro mensilità, poco più di un milione di euro. Dai primi di febbraio, però, in Lega ci sono i 750 mila euro che l’assicurazione Itas ha provveduto in tempi brevi a depositare e che si riferiscono alla fideiussione sottoscritta adinizio campionato ed appuntoescussa dalla Lega. E proprio la visita, giovedì ad Isola, del segretario della
Lega Pro Ghirelli fa ben sperare il Vicenza in tal senso. Il curatore fallimentare Nerio De Bortoli sta cercando in tutti i modi di evitare ulteriori punti di penalizzazione, oltre ai quattro dai quali non si potrà scappare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy