Vicenza, la Curva Sud contro il curatore De Bortoli: “Tagli i ponti con il passato”

Vicenza, la Curva Sud contro il curatore De Bortoli: “Tagli i ponti con il passato”

di Redazione PadovaSport.TV

«La sciarpetta la regali a qualcuno». La Curva Sud prendeposizione contro il curatorefallimentare NerioDeBortolie lo fa con un duro comunicato. In sostanza De Bortoli viene accusato di avere rapporti ritenuti troppo “cordiali” con personaggi legati al recente (e doloroso) passato del Vicenza. Ecco alcuni passaggi: Proprio per questo ci vogliamo rivolgere al curatore De Bortoli, che è stato accolto con enorme entusiasmo visto il suo modo di fare caloroso verso i tifosi. Partite in curva, sciarpetta al collo, eventi e ringraziamenti continui, quasi a sembrare davvero uno di noi…peccato non aver avuto possibilità di un incontro, altrimenti ci saremmo conosciuti volentieri e magari avremmo chiarito qualche punto. Caro curatore, non è assolutamente ammissibile che il marcio che ci ha portato a morire sia ancora lì a gravitare attorno alle faccende societarie e non siamo disposti a tollerare oltre la presenza di alcune facce che ci fanno venire i brividi. […] Altro schiaffo in faccia è stato il pubblico ringraziamento all’ avvocato Polato, altro grande marionettista, l’ eminenza grigia, il cardinale Richelieu di Vicenza che ha manovrato e magheggiato indisturbato da Cassingena a Franchetto spingendoci fino al baratro che stiamo vivendo. Uno schiaffo a tutta quella tifoseria che si sta prodigando più di chiunque altro per la salvezza sportiva ed economica di questi meravigliosi colori. […] La sciarpetta la regali a qualcuno, le partite se le guardi in tribuna e non ci coinvolga più in nulla per spremere altre briciole dalla gente comune, perché di briciole stiamo parlando.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy