Serie B, Damiano Tommasi non ha i numeri per scioperare: si parte nel week-end

18.00: Ultimo aggiornamento: abbiamo interpellato altri giocatori e possiamo dirvi che   nel week end la serie B partirà regolarmente. Damiano Tommasi non è riuscito a convincere la maggioranza dei giocatori. La prossima puntata della telenovela è prevista per il 7 settembre quando già in serata si saprà con certezza se le squadre saranno 19 o 22 (nel secondo caso verranno rifatti i calendari dalla terza giornata in avanti).

16.15: Uno dei capitani presenti alla riunione romana si è sbilanciato maggiormente, ecco le sue parole (ha chiesto di rimanere anonimo) all’uscita della riunione: “Noi volevamo scioperare ma è troppo tardi”. Forse inizieranno le partite in ritardo di 15 minuti, in segno di protesta, ma sino al 7 settembre, quando di riunisce Frattini, non si saprà se la B resterà a 19 come deciso da Lega e Figc, oppure tornerà a 22, e nell’ipotesi estrema salirà addirittura a 24-25 (immaginate il caos).

15.40: “Permane lo stato di agitazione, non abbiamo deciso niente anche se siamo convinti che sia più opportuno fermarsi rinviando le prime due partite. La Federazione e la Lega vogliono partire in fretta perchè sanno che il Collegio di Garanzia darà loro torto. Oggi ci siamo confrontati, c’è timore che si sia creato un precedente pericoloso per tutte le categorie” Così Damiano Tommasi all’uscita della riunione.

15.30: Secondo le ultime indiscrezioni, sembra scongiurato lo sciopero della serie B.

Aggiornamento ore 15.20: Termina al riunione, si attende di capire quali decisioni sono state prese. Per il Padova non era presente fisicamente il capitano Nico Pulzetti, che è però intervenuto in teleconferenza dalle 12 alle 14.30.

Serie B verso lo sciopero? E’ iniziata alle 12 a Roma la riunione tra AIC e una folta rappresentanza di capitani di Serie B e C (dei club interessati al ripescaggio). Damiano Tommasi è stato intercettato poco prima della riunione dai giornalisti presenti: “Se chiederemo lo sciopero? Illustreremo la situazione anche alla luce degli ultimi fatti, che onestamente non sono così piacevoli, e poi prenderemo una decisione”, ha sottolineato Tommasi. “Cosa mi aspetto? Una bella chiacchierata – ha aggiunto prima di iniziare la riunione – sono stati invitati alcuni rappresentanti dei club, anche di Serie C, non soltanto i capitani. Vediamo cosa esce dalla riunione”. Lo riporta l’Ansa. Questa la prima giornata di B che potrebbe saltare: Venerdi 24, ore 21 Brescia-Perugia. Sabato 25, ore 18 Cremonese-Pescara, Palermo-Salernitana, Venezia-Spezia. Domenica 26, ore 18 Verona-Padova. ore 21 Ascoli-Cosenza, Cittadella-Crotone, Foggia-Carpi. Lunedì 27, ore 21 Benevento-Lecce. Riposa Livorno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy