Serie D, Este e Campodarsego aspettano i gironi: ecco alcune opzioni

Campodarsego ed Este conosceranno il loro destino dopo il 20 agosto. Bisognerà attendere «una data immediatamente successiva alla settimana di Ferragosto» (questa la comunicazione ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti) per la pubblicazione dei gironi e dei calendari di Serie D, con la concreta possibilità di vedere lo slittamento della prima giornata, da domenica 2 settembre al week end successivo.
Il motivo del possibile cambio in agenda è legato all’ormai nota querelle fra Serie B e C, Coni e Figc sulla formazione degli organici. Le ipotesi di composizione dei vari raggruppamenti della quarta serie, di conseguenza, sono tantissime così come i dubbi sull’inserimento o meno del Villafranca Veronese (candidato al ripescaggio) nel tabellone, che potrebbe avere ripercussioni importanti pure nelle geografie del girone Triveneto. Al momento, Este e Campodarsego sembrano indirizzate verso un “maxi” campionato da 20 squadre, con tanto di turni infrasettimanali. Resta da capire se, nel girone C, arriverà una “big” visto che, con il ripescaggio del Montebelluna ormai ufficiale e quello del Villafranca in cantiere, l’eventuale ingresso del Mantova (più probabile rispetto a Modena o Reggiana) comporterebbe il sovrannumero (21 squadre, ndr).
Nel frattempo, Campodarsego ed Este stanno concludendo le pre season. Mentre la squadra di Antonio Paganin, nel triangolare di sabato a San Donà, ha provato i giovani contro i pari categoria e una formazione piena di “over” con il Venezia, l’Este ha già fatto un primo check up col Legnago, in attesa della conclusione del mercato. «Siamo a posto così e siamo contenti della rosa», sottolinea Gementi (ds Campodarsego). Possibili altri inserimenti per l’Este: «Sapevamo bene che la nostra campagna acquisti si sarebbe conclusa con la “coda” del mercato dei “pro”», dice Maule (ds dell’Este). «Sistemeremo l’asse centrale con il difensore (uno fra Dario Suardi e Pasquale Esposito, ndr) e con un centrocampista». Amichevoli anche nella settimana di Ferragosto: domani, allo stadio “Picchi” di Jesolo (alle 15) il Campodarsego sfideràla Primavera del Venezia e sabato, alle 18, l’Este ospiterà il Cittadella. Poi il primo turno di Coppa Italia di Serie D con i giallorossi, impegnati col Legnago in casa. Il Campodarsego, già qualificato, inizia il 26 settembre. (Da Il Mattino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy