Padovane a caccia del bis

Padovane a caccia del bis

Esordio casalingo per Este e San Paolo che ospitano Villafranca e Rosignano nella seconda giornata del girone D (domani alle 15).

Commenta per primo!

Entrambe reduci da roboanti vittorie esterne ottenute all’esordio, Este e San Paolo si presentano all’appuntamento della seconda giornata col dichiarato intento di proseguire nella striscia vincente, approfittando anche del debutto fra le mura amiche.

Il 4-1 ottenuto dai san paolini a Camaiore, pare essere il miglior viatico per la truppa di Fonti, che va a caccia del bis,ospitando il Rosignano Sei Rose (arbitro Andreini di Forlì), reduce dal ko interno con la Virtus Vecomp.

Privi degli infortunati Formentin e Bovo, i gialloblù dovranno fare attenzione alla verve dei toscani, usualmente schierati con un offensivo 3-4-3 che conta molto sulla mobilità degli attaccanti D’Ambrosio, Iarrusso e Del Bono.

Fondamentale, secondo mister Fonti sarà «Volare bassi e mantenere alta la concentrazione, visto che i livornesi saranno desiderosi di rivincita,dopo il ko di domenica scorsa». Un grosso aiuto lo si aspetta anche dal pubblico, che si spera possa essere più numeroso del solito, visto anche il centinaio di abbonamenti venduti durante l’estate.

Vuole altri tre punti anche l’Este, che dopo il rotondo 3-0 strappato a Castelfranco Emilia, ospiterà domani la Virtus Villafranca in uno dei pochi derby veneti proposti dal raggruppamento D (arbitro Zanonato di Vicenza).

Nonostante la tripletta che ha permesso di sbancare il campo emiliano, mister Zattarin si è detto solo parzialmente soddisfatto dalla prestazione dei suoi, chiedendo maggiore concentrazione fin dal primo minuto. Quella giallorossa sembra comunque una rosa adatta ad occupare una posizione d’alta classifica ma il torneo è ricco d’insidie e soprattutto gli incontri con squadre sulla carta più deboli vanno presi con le molle.

Il Villafranca, tra l’altro, dopo il ripescaggio estivo ha condotto una campagna di rafforzamento che ha visto approdare in rossoblù elementi del calibro di Saverio Luciani ed Edoardo Rossi, provenienti dalla Lega Pro. Cinismo e determinazione dovranno quindi essere le parole d’ordine del team atestino, che in avanti potrà contare sull’apporto di tutte le sue cinque bocche da fuoco.

Queste le partite della seconda giornata: Ravenna-Pelli Santacroce 0-0 (giocata oggi), Cerea-Castelfranco, Este-Virtus Villafranca, Forcoli-Camaiore, Lanciotto-Pavullese, San Paolo-Rosignano,Scandicci-Pistoiese, Sestese-Mezzolara, Tuttocuoio-Bagnolese, Virtus Vecomp-Forlì.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy