Serie D, Mestre campione d’inverno. Zironelli: “Peccato per il pareggio con l’Abano”

Serie D, Mestre campione d’inverno. Zironelli: “Peccato per il pareggio con l’Abano”

Commenta per primo!

Mestre campione d’inverno matematicamente. Ma il platonico titolo non toglie l’amaro in bocca per il pareggio casalingo con l’Abano, anche vista la vittoria della Triestina. Dal lato padovano, almeno, i neroverdi non portano a casa lo scalpo della capolista dopo averlo già fatto con seconda e terza e pareggiano solo nel finale con una
prodezza di Serena.«C’è amarezza per il risultato, perché volevamo vincere ma non ci siamo riusciti – ha detto l’allenatore del Mestre Zironelli – Abbiamo sprecato buone occasioni soprattutto nella prima parte e le abbiamo pagate. Sul gol del pari Fraccaro ha tirato, Pusca ha visto il pallone rimbalzare per terra e ha respinto come poteva, poi è stato bravo Nobile a uscire per il tap in vincente ma dovevamo stare più attenti. È la seconda volta che regaliamo gol così anche se stavolta lo abbiamo subito quando eravamo stanchi e le marcature erano
saltate. Può capitare; non siamo infallibili e può succedere. Dobbiamo pensare a non farci sorprendere su palloni come quello giunto a Serena. Contro il Vigasio la fortuna è stata dalla nostra, stavolta no. In 7 giorni abbiamo affrontato Triestina e Abano con grande dispendio di energia e questo si è visto negli ultimi 20′. Non posso rimproverare niente ai miei; i ragazzi sono più dispiaciuti di me. Abbiamo speso tanto ma siamo quelli che hanno sempre più punti. E poi davanti avevamo l’Abano non dimentichiamocelo”.

Classifica (prime posizioni):
Mestre 41, Triestina 36, Campodarsego 35, Virtus Vecomp 29, Union Feltre 27

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy