Ora la Tonazzo ha anche l’inno ufficiale

Ora la Tonazzo ha anche l’inno ufficiale

di Redazione PadovaSport.TV

La stagione 2014/15 sarà arricchita da un’altra novità, ossia il nuovo inno dei bianconeri. L’inno è stato composto da Vincenzo Riccio (musica) e da Massimiliano Ragazzo (testo ed esecuzione canora). La realizzazione dello stesso è stata possibile grazie al gruppo di cui Vincenzo e Massimiliano fanno parte, i Contrabband, composti tra l’altro da Matteo Cesarotto (tastiere), Dario Cesarotto (chitarre), Davide Baraldo (basso) e Riccardo Ragazzo (batteria). «Siamo degli appassionati di pallavolo – spiega Massimilano – e ci piaceva l’idea di realizzare un inno coinvolgente che potesse essere cantato in coro dal pubblico all’ingresso in campo della squadra. Volevamo fare un pezzo che trasmettesse energia, grinta e forza ai giocatori. Quella stessa energia che li rende capaci di saltare restando in aria, quasi a sfidare le leggi della gravità. È questo il senso dell’inno, riuscire ad essere una cosa sola, pubblico e giocatori, nell’abbraccio finale che conclude ogni punto».

L’inno sarà presentato in anteprima assoluta in occasione della presentazione del movimento della pallavolo padovana che si svolgerà a partire dalle ore 18.00 di sabato 4 ottobre al PalaFabris. 

Dal 4 ottobre il brano sarà scaricabile a 0,99 € nei principali “negozi” virtuali, quali ITunes, Amazon, Google Store, ecc.

ICE BUCKET CHALLENGE PER FABIO CREMONESE. L’Ice Bucket Challenge è una sfida nata quasi per caso sulla rete e divenuta virale in poco tempo, coinvolgendo personaggi famosi e non. Consiste nel rovesciarsi addosso un secchio di acqua gelata, tanto da paralizzare per un istante i muscoli del corpo, proprio come la sensazione fisica avvertita dai malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica. Da qui è nata una catena che ha avuto lo scopo di raccogliere fondi a favore della ricerca sulla SLA, con il denaro donato dalle “vittime” volontarie della secchiata. Qualche settimana fa, il palleggiatore bianconero Santiago Orduna pubblicò un breve video sul suo profilo Facebook, durante il quale – dopo aver ricevuto la secchiata – invitò il presidente Fabio Cremonese a fare lo stesso. Sfida raccolta e documentata, visto che il presidente della Pallavolo Padova si è fatto rovesciare addosso un secchio di acqua gelata in occasione dell’Ice Bucket collettivo avvenuto nella piscina Columbus di Abano Montegrotto insieme al sindaco di Abano Terme e ad altre autorità politiche e sportive del territorio. «Avevo saputo della sfida lanciatami dal nostro palleggiatore – dice Cremonese – e ho accettato l’invito soprattutto perché è stato un modo simpatico per raccogliere fondi e, al tempo stesso, sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema così importante come la ricerca sulla SLA. Spesso il connubio tra sport e solidarietà è vincente, per cui spero che questo gesto possa, nel suo piccolo, dare il suo contributo alla causa». 

DOMANI ABBONAMENTI AL PALAFABRIS. In occasione della presentazione del movimento della pallavolo padovana  (sabato 4 ottobre, ore 18, PalaFabris), dalle ore 17.00 sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti alla stagione 2014/15 di SuperLega della Tonazzo Padova direttamente presso la biglietteria del palasport. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy