AICB: ecco perchè è saltata la trasferta di Varese

AICB: ecco perchè è saltata la trasferta di Varese

Commenta per primo!

Riceviamo e pubblichiamo comunicato Aicb: “In merito alla mancata partecipazione “ufficiale” dell’A.I.C.B. Alla trasferta di Varese, precisiamo che ciò è dovuto alla scarsità di adesioni di chi, abitualmente, si serve della nostra organizzazione per seguire i Biancoscudati fuori dalle mura amiche. Questo ha impedito, per motivi organizzativi, l’allestimento di un pullman che, ricordiamo, richiede l’adesione di almeno 45-50 tifosi, per poterlo, economicamente, giustificare. Quanto appena spiegato può venir sintetizzato con la frase “prendersi una pausa”, che non ha altri significati. Ricordiamo, per onore di cronaca, che, fino ad oggi, le presenze dei Tifosi Padovani nelle 7 partite fin qui disputate in trasferta ammontano a circa 1.500 biglietti venduti con 6 pullman allestiti dall’A.I.C.B., che è presente ovunque, finora, anche nel tramite dei propri Club associati, i quali, sicuramente, non mancheranno di farsi sentire anche sabato a Varese. Per quanti fossero interessati è già stata attivata l’organizzazione della trasferta di Novara e, chi lo desidera può già dare, fin d’ora, la propria adesione al 3294246440. Flavio Ferretti. Addetto Stampa A.I.C.B”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy