Calcioscommesse, arrestati anche Bertani, Pellicori ed Acerbis. Per Ruopolo obbligo di firma

Calcioscommesse, arrestati anche Bertani, Pellicori ed Acerbis. Per Ruopolo obbligo di firma

Questa mattina sono stati arrestati, nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse della procura di Cremona oltre al capitano della Lazio Stefano Mauri e al calciatore del Padova Omar Milanetto, anche il giocatore della Sampdoria, Cristian Bertani, Alessandro Pellicori, Paolo Domenico Acerbis, calciatore del Vicenza. In carcere é finito anche Matteo Gritti dell’Albinoleffe, che prima giocava nel club svizzero del Bellinzona. Agli arresti domiciliari è stato posto invece José Innacio Joelson, che milita tra le file del Pergocrema, squadra di Lega Pro. Per il calciatore del Piacenza Kewullay Conteh e Francesco Ruopolo del Padova ex Albinoleffe, il gip Guido Salvini ha disposto l’obbligo di firma. Arrestato anche l’ex calciatore Ivan Tisci. Respinta invece la richiesta di misura cautelare, avanzata dal procuratore capo Roberto DeMartino, per il calciatore del Genoa ed ex della Lazio Giuseppe Sculli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy