Chevanton torna con un super-contratto, è il primo calciatore a tempo indeterminato

Chevanton torna con un super-contratto, è il primo calciatore a tempo indeterminato

Nell’anno nero del lavoro in Italia, tra disoccupazione record e precariato imperante, l’inversione di tendenza arriva dal dorato mondo del pallone. A Chevanton, il cannoniere più prolifico nella storia del Lecce, spetta il primato di essere diventato il primo calciatore del mondo assunto a tempo indeterminato. A nessuno, neanche alle bandiere come Totti e Maldini (per non parlare dello scaricato Del Piero) era mai toccato un simile privileggio.

“Ernesto Chevanton torna a Lecce dopo l’esperienza al Colon – ha annunciato nel corso della conferenza stampa la famiglia Tesoro, nuova proprietaria del club – e Il suo contratto non avrà una scadenza. Il giocatore potrà restare nel Lecce in qualsiasi veste fino a quando noi saremo i proprietari della società”. Chevanton detiene anche il record di gol totali con la maglia del Lecce, avendo battuto il precedente primato stabilito da Pedro Pablo Pasculli.Con la maglia giallorossa ha realizzato 46 gol in 88 partite di campionato, cui si aggiungono 3 gol segnati in 4 gare di Coppa Italia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy