“Fate ridere”, i tifosi dell’Arezzo infuriati. Padova-Albinoleffe: c’è la Lucchese per chi vince

“Fate ridere”, i tifosi dell’Arezzo infuriati. Padova-Albinoleffe: c’è la Lucchese per chi vince

Due risultati a sopresa nel primo turno di play-off: la Samb ha battuto il Gubbio fuori casa per 2-3 (incontrerà il Lecce) ma soprattutto, la Lucchese ha superato 2-1 l’Arezzo fuori casa. E’ questa la partita che ci interessa da vicino: la vincente di Padova-Albinoleffe incontrerà infatti proprio la Lucchese. Non l’hanno presa bene i tifosi aretini, che hanno accompagnato all’uscita dal campo la squadra, guidata da Stefano Sottili (ex Bassano), con il coro: “Fate ridere”.

Il tabellino di Arezzo-Lucchese:

AREZZO (3-4-2-1): 22 Borra; 2 Muscat, 31 Ferrario, 3 Sabatino; 21 Bearzotti, 8 Foglia, 20 Cenetti, 17 Yamga (37′ st 15 D’Ursi); 7 Corradi (34′ st 10 Erpen), 25 Arcidiacono (19′ st 18 Polidori); 9 Moscardelli.
A disposizione: 12 Garbinesi, 26 Farelli, 4 Solini, 5 Masciangelo, 11 Grossi, 13 De Feudis, 14 Demba, 15 D’Ursi, 16 Luciani A., 24 Rosseti.
Indisponibili: Barison, Benassi, Luciani L.
Allenatore: Stefano Sottili.

LUCCHESE (3-5-2): 22 Nobile; 19 Espeche, 29 Dermaku, 6 Capuano (26′ st 15 Nolè); 2 Tavanti, 16 Bruccini, 8 Mingazzini, 20 Gargiulo (1′ st 11 D’Auria), 24 Cecchini; 28 De Feo (38′ st 7 Merlonghi), 10 Fanucchi.
A disposizione: 1 Di Masi, 12 Ronchi, 4 Brusacà, 5 Maini, 9 Raffini, 18 Cannoni, 27 De Martino.
Allenatore: Giovanni Lopez.
ARBITRO: Francesco Guccini di Albano Laziale (Daniele Marchi di Bologna – Ruben Liberato Angotti di Bologna). Quarto uomo: Giampaolo Mantelli di Brescia.
RETI: pt 8′ Moscardelli; st 2′ Bruccini, 15′ Cecchini.
Note – Spettatori: 3mila circa. Recupero: 0′ + 3′. Angoli: 7-4. Ammoniti: st 22′ Fanucchi, 22′ Cenetti, 27′ Sabatino, 30′ Espeche, 36′ Nolè.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy