Gironi, Di Masi (pres. Alessandria): “Cremonese, Cittadella e Reggiana sopra le altre”

Gironi, Di Masi (pres. Alessandria): “Cremonese, Cittadella e Reggiana sopra le altre”

E’ il momento dei pronostici, oggi tocca a Luca Di Masi, presidente dell’ambiziosa Alessandria, indicata da tutti come la possibile ammazza-campionato: “L’inserimento della Reggiana nel nostro girone rende il campionato ancor più avvincente – spiega il patron dei grigi attraverso una nota pubblicata dal sito ufficiale del club – ma noi siamo assolutamente fiduciosi nei nostri ragazzi e nel lavoro fatto fin qui. La Reggiana è avversaria attrezzata, oltre che rivale storico. Arriva da una stagione eccellente e darà ancora più verve a un raggruppamento assolutamente competitivo dove vedo noi, Cremonese, Cittadella e, appunto, Reggiana un po’sopra le altre“. L’incognita della X, il girone a diciotto squadre, c’è qualcosa di stonato? “In generale, una situazioni di precarietà che genera un po’ di confusione: i ripescaggi, i ricorsi, chi sarà la diciottesima. Sarebbe proprio bello cominciare con tutte le cose a posto“. E, secondo lei, chi sarà la numero diciottesima squadra del girone A? “Non il Catania, per cui niente allarmismi. Penso al Forlì o al Gubbio… se la geografia non è un’opinione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy