I tifosi ci scrivono, altre considerazioni sulla situazione del Padova/3. Il nocciolo del problema

I tifosi ci scrivono, altre considerazioni sulla situazione del Padova/3. Il nocciolo del problema

Ancora tantissimi messaggi sulla situazione del Calcio Padova, vi invitiamo ad utilizzare la nostra pagina facebook per le discussioni, la nostra redazione vi risponderà a proposito di ogni vostro dubbio. Mai come in questo momento serve chiarezza. Scriveteci a info@padovasport.tv oppure sulla nostra pagina facebook cliccando qui

Paolo Z.: Buongiorno,

l’importante e’ che a questo punto anche il Sindaco si renda conto che ci vuole un’unica squadra, bisogna mettere da parte l’orgoglio e i facili entusiasmi, c’e’ poco tempo disponibile ma non devono essere commessi errori solo per generare l’impressione di poter dare una soluzione veloce ai padovani.

Le squadre giovanili dei selezionati rimaste (dal 2002 in giu’, le altre sono gia’ sfaldate)sono un patrimonio considerevole, anche vista in termini economici dovrebbero essere al centro della questione… Il vivaio e’ da sempre il fiore all’occhiello e tra 2/3 anni quando presumibilmente il Padova potrebbe essere in lega Pro o in B questi giovani potrebbero formare  un’ossatura su cui contare, e’ assurdo disperdere anche queste poche ma fondamentali energie rimaste    

Finalmente qualcuno che ragiona… Forse non è molto chiaro per chi non è del settore, ma il vero patrimonio non è certo la Primavera, a parte qualche elemento, bensì l 250 circa ragazzi under 14 che possono rappresentare anche il futuro della prima squadra. Un patrimonio incredibile che se la società dovesse fallire andrebbe disperso: Roma, Inter, Fiorentina, Udinese, Juventus stanno già contattando le famiglie di questi ragazzini. Si parla di 200.000 euro ogni cartellino… Se il Padova fallisce questi ragazzini non vanno da Bergamin, non vanno da Bonetto ma vanno in serie A. Chissà se qualcuno riuscirà a spiegarlo al sindaco Bitonci. (Ste.Via.)

Matteo: La discussione è bollente, Padova vecchio, Padova nuovo… io non so ancora da che parte stare, ma mi semra di aver capito che voi siate degli integralisti del Biancoscudo e che vogliate scongiurare l’ipotesi di un doppio club che sarebbe un grande pasticcio!!

Ci sono vari motivi come ormai abbiamo scritto e riscritto. Ci spaventa il doppio club, ma, il nocciolo del problema, il cuore del settore giovanile. Che potrebbe rappresentare l’ossatura per il Padova del futuro. Ma è impossibile farlo capire finchè la controparte risponde per slogan e non ragionando. (Ste.Via.)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy