L’iniziativa di Paddy Power: stringhe arcobaleno anti omofobia

L’iniziativa di Paddy Power: stringhe arcobaleno anti omofobia

Commenta per primo!

Sono stati consegnati anche a Bresseo, ieri pomeriggio, i lacci per gli scarpini, color arcobaleno, simbolo dell’ultima battaglia contro l’omofobia. La proposta, lanciata dal network di scommesse Paddy Power, è stata sposata da Arcigay e Arcilesbica che hanno coinvolto nel mondo dello sport anche la Fodazione Cannavó e e l’Assocalciatori. L’obiettivo è quello di portare i calciatori di serie A e B a far indossare per il prossimo turno di campionato i lacci color arcobaleno sulle scarpe da gioco per lanciare un messaggio contro l’omofobia in un mondo sempre ricco di pregiudizi come quello del calcio. Ieri al centro d’allenamento tutti i giocatori biancoscudati hanno ricevuto il proprio paio di lacci, da utilizzare domani conto l’Empoli. Spetterà poi a ciascuno decidere se utilizzarli o meno ma l’impressione è quella che la maggior parte dei giocatori sosterrà questa iniziativa. Iniziativa, appunto partita in sordina ma che sta facendo breccia nel mondo del pallone grazie alla Fondazione Cannavò. Anche i giocatori del Cittadella sono stati coinvolti in quest’iniziativa. I lacci in questo caso sono arrivati a inizio settimana nello spogliatoio granata e che i giocatori dovrebbero indossare sabato contro la Juve Stabia per dare, appunto, un calcio all’omofobia. «Ho parlato con i miei compagni e siamo tutti pronti a dare un segnale positivo», spiega Colombo. “Stiamo discutendo il da farsi con il dg Marchetti. Se c’è da sposare la causa lo faremo tutti senza problemi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy