Modena, lotta contro il tempo del nuovo presidente per giocare in casa contro il Padova

Modena, lotta contro il tempo del nuovo presidente per giocare in casa contro il Padova

Ieri al Modena si è insediato il nuovo proprietario Aldo Taddeo, che proverà a fissare subito un incontro con il sindaco Muzzarelli per sbloccare la situazione dello stadio, negato per il mancato pagamento di 600 mila euro. Per il presidente entrante sarà una corsa contro il tempo: dovrà approfittare del turno di riposo questa settimana e della successiva trasferta (22 ottobre) per regolarizzare la posizione del club nei confronti del Comune, in modo da poter giocare in casa la partita di domenica 29 ottobre, proprio contro il Padova.
Intanto squadra e staff sono stati sfrattati anche dalla struttura di allenamento: situazione sempre più critica. E al quarto 0-3 a tavolino (sono già due) scatterà la radiazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy