Modena, situazione sempre più paradossale: l’allenatore Capuano potrebbe dimettersi

Modena, situazione sempre più paradossale: l’allenatore Capuano potrebbe dimettersi

Commenta per primo!

Ad aumentare il caos a Modena, in vista della partita (fantasma) di domenica con il Padova, ci pensa l’allenatore Ezio Capuano, ormai ai ferri corti con la squadra dopo l’ultimo fragoroso sfogo. Frattura netta per via della scelta dei giocatori di non scendere in campo con il Fano, decisione che avrebbe fatto infuriare il tecnico. «Se non ve ne frega più niente, io non resto qui per farmi prendere in giro. Andatevene via, mi sono rotto le palle di metterci la faccia per tutti. Ho due figli a casa, vado da loro anziché perdere tempo con voi»: frasi pronunciate con toni e modi ben più accesi, come ricostruisce la stampa locale, tentando di fiondarsi anche dentro lo spogliatoio senza riuscirci solo per l’intervento provvidenziale del vice Padovano e del preparatore atletico Truda. Poi calci e pugni a qualsiasi cosa trovasse accanto a sé, tanto da lasciare San Damaso con un sacchetto di ghiaccio istantaneo sulla mano. Capuano, che voleva dar fiducia al nuovo presidente Taddeo, si trova ora nelle condizioni, secondo le ultime indiscrezioni, di dimettersi. La squadra ormai è palesemente contro di lui. Prima di domenica quindi non è da escludere nemmeno questo nuovo colpo di scena.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy