Nell’under 19 che sfiora l’Europeo c’è anche un ex gioiello del Padova

Nell’under 19 che sfiora l’Europeo c’è anche un ex gioiello del Padova

di Redazione PadovaSport.TV

L’Italia under 19 è vice campione d’Europa. L’impresa sfiorata in finale con il Portogallo, dopo un cammino intenso e in crescendo. Tra i protagonisti c’è un “azzurrino” nato nel Padova. Classe 2000, è Davide Bettella, trasferitosi all’Atalanta dopo la vittoria dello Scudetto con l’Inter Primavera. Come racconta il sito di Gianluca Di Marzio, Bettella sognava di emergere con il Padova, la squadra che lo ha cresciuto. Poi i problemi societari del 2014, la mancata iscrizione alla Lega Pro e la cessione ai nerazzurri. Difensore centrale, di quelli forti fisicamente, abili nel gioco aereo, negli anticipi ma anche con i piedi. Sergio Ramos e Nesta gli idoli, quello di imitare Caldara alla corte di Gasperini l’obiettivo del presente. Il Portogallo segna il quarto gol grazie ad un pasticcio suo e di Zanandrea, un errore che si porterà dietro per molto tempo. Ma da questo imparerà sicuramente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy