Serie B a 19, ecco come Balata ha completato il suo “golpe”

Serie B a 19, ecco come Balata ha completato il suo “golpe”

di Redazione PadovaSport.TV

La giornata di ieri a Milano ha rappresentato il punto finale di una settimana carica di tensioni sulla serie B: l’abbiamo raccontata qui minuto per minuto,  colpi di scena, voci incontrollate, possibili nuovi ribaltoni fino alla sorpresa finale. Mauro Balata, presidente della Lega B, ne è uscito (per il momento) vincitore: alle 20.24 si è presentato davanti a giornalisti e rappresentanti della serie B, che stavano aspettando increduli all’interno della sede della Lega, annunciando il format a 19 squadre. Pochi minuti prima, durante le tesissime consultazioni, sembrava che lo stesso potesse essere esautorato dalla Figc guidata dal Commissario Fabbricini per il suo tentato (poi riuscito) “golpe”. Ma come ha sbrogliato la matassa il presidente Balata? E’ riuscito letteralmente a far cambiare le regole, adeguandole a una situazione divenuta ormai incontrollabile. Con i comunicati numero 47-48-49 del 13 agosto si è dato il via libera alla serie B a 19 squadre modificando l’articolo 50 delle Noif con l’aggiunta del comma 3 che riportiamo per intero qui sotto. Ora partirà la battaglia legale con le società ripescabili, in primis Catania e Novara, pronte a far valere i propri diritti in ogni sede.

354D1395-5135-42E4-92D2-8D9CADAD64DB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy