Ascoli-Padova, scatta l’ora salvezza

Ascoli-Padova, scatta l’ora salvezza

Ci siamo, alle 19 ad Ascoli il Padova scenderà in campo con un unico pensiero nella testa: battere i bianconeri per blindare definitivamente la salvezza, ed evitare ai tifosi un finale di campionato al cardiopalma. La squadra di Pea affronterà un Ascoli alla disperata ricerca di punti salvezza (e con un una curiosa presenza tra le proprie fila, quella di Davide Colomba, figlio dell’ex allenatore biancoscudato) che si affiderà principalmente ai colpi in attacco della temuta coppia Zaza-Soncin (talento più esperienza). In difesa un’altra vecchia conoscenza del Padova: Vasco Faisca sostituirà l’esperto Peccarisi. Pea ha in mente di disegnare nuovamente la squadra con il 3-4-1-2, Ze Eduardo dovrebbe giostrare tra centrocampo e attacco, mentre in avanti possibile chanche dal primo minuto per Daniele Vantaggiato in coppia con l’inamovibile Bonazzoli. In difesa confermato il terzetto Cionek, Dellafiore, Trevisan. Arbitra Di Paolo di Avezzano. Vi ricordiamo che la partita si potrà seguire in tv su SkyCalcio3, su Mediaset Premium Calcio e Premium Play, in radio su Radio Italia Anni ’60 (in streaming su http://www.radioitalia60nordest.it/) con la radiocronaca di Antonio Amazzagatti, che raggiungerà il capoluogo marchigiano con il pullman di PadovaSport (che trasporterà una cinquantina di tifosi biancoscudati alla volta di Ascoli).

A questo proposito vi ricordiamo che l’appuntamento è alle 13 nel piazzale antistante il parcheggio della tribuna ovest dello stadio Euganeo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy