Ciclone Raimondi, una doppietta che cambia la stagione

Ciclone Raimondi, una doppietta che cambia la stagione

Commenta per primo!

Quando un gol può cambiare i destini di un’intera stagione. A dir la verità ad Andrea Raimondi ne sono serviti tre, ma adesso l’attaccante dell’Arcella ha la chance sognata da una vita: prendersi il Padova. Dopo la doppietta che ha steso il Cittadella, la dirigenza biancoscudata ha operato un clamoroso dietro front sul mercato. Quando ormai sembrava tutto pronto per annunciare l’acquisto del trequartista svincolato Roberto De Zerbi, ieri è arrivata la definitiva fumata nera alla trattativa. Nonostante l’ex fantasista del Cluji avesse superato le visite mediche, il Padova ha scelto di andare avanti così e buona parte del merito va anche alla meravigliosa doppietta di Raimondi nel derby. “Il ragazzo ha dato ulteriori garanzie, Raimondi è un giocatore di rendimento, abbiamo la sicurezza che possiede anche grande temperamento oltre a grandi qualità, il fatto che non arrivi un trequartista ci preoccupa molto di meno ora” ha confermato ieri pomeriggio Luca Baraldi a Padovasport.tv. Ora Pea sa di poter contare su una punta valida e duttile come Raimondi, capace di adattarsi all’attacco di “piccoletti” che il mister ha promesso di lanciare sempre più spesso da qui in avanti. La priorità in chiave mercato si sposta sul centrocampo, la dirigenza sta continuando a vagliare gli svincolati, ma a questo punto è molto probabile che un rinforzo in mediana arrivi soltanto nel mercato di gennaio. Mentre arriverà anche un punta con Bonazzoli sempre in attesa. Ora Raimondi dovrebbe guadagnare sempre più spazio. E poco importa se questo gli sporcherà una media da fantascienza. Il 22enne cresciuto nel vivaio biancoscudato è infatti il cannoniere (tra i giocatori che hanno segnato più di una rete) con il rapporto gol-minuti più basso di tutta la serie B. Raimondi, partito titolare soltanto a Varese, ha infatti collezionato fin qui solo 162 minuti in campo, conditi da tre gol. Di media una rete ogni 54 minuti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy