Cuffa: “Qualcuno ha remato contro? Impossibile, lo avrei attaccato al muro…”

Cuffa: “Qualcuno ha remato contro? Impossibile, lo avrei attaccato al muro…”

Commenta per primo!

Segui dalle 14 la conferenza stampa di Matias Cuffa, da Bresseo. La squadra poi, nel tardo pomeriggio, partirà per Desenzano, sede del ritiro.

Cuffa: “È un momento delicato, ora ci vogliono fatti e poche parole. Sono uno dei più esperti del gruppo, ci metto la faccia anche per loro. Dobbiamo darci tutti una mossa, noi giocatori che scendiamo in campo in primis. Quando non fai punti viene a mancare la fiducia. Il mio credo è che la differenza la fa il gruppo. Mutti? Arriva una persona di esperienza, in questa situazione è giusto che ci infonda autostima. Venerdì con il Varese? Giochiamo in casa. Abbiamo bisogno dei tifosi, dobbiamo portarli dalla nostra parte. Qualcuno contro Marcolin? Impossibile, lo avrei attaccato al muro. Momenti difficili in passato? Ne ho vissuti tanto qui a Padova, ma ora ripeto, dobbiamo far parlare il rettangolo verde. La società nel mirino? Non si deve puntare il dito contro nessuno, le colpe vanno divise”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy