Dal Canto smorza la polemica con Calori: “Ci saluteremo lo stesso”

Dal Canto smorza la polemica con Calori: “Ci saluteremo lo stesso”

Tra Dal Canto e Calori è sceso il gelo dopo che il primo è subentrato al secondo l’anno scorso sulla panchina del Padova. Motivo per cui Brescia-Padova è anche l’occasione per scambiarsi qualche frecciata a distanza tra i due. Calori nell’ultima conferenza stampa è stato piuttosto chiaro: poche parole sul Padova, che sono comunque bastate a far capire di non aver gradito l’atteggiamento del collega più giovane, che si sarebbe preso, a suo dire, tutti i meriti per il risultato raggiunto lo scorso anno. “Non mi interessa continuare con le polemiche – ha detto oggi Dal Canto a Bresseo, prima della rifinitura – pensavo di non essere stato ipocrita, ma se lui non vuole accettare questo amen, ci saluteremo lo stesso. Io sono fatto a modo mio, ma non sono un’ipocrita”. Sulla partita: “Il Brescia sta dimostrando con i fatti di essere la squadra più in forma del campionato, recuperiamo Succi e Hallenius e Cutolo sta bene. Siamo conspapevoli che dobbiamo fare bene”. Un motivo in più per conquistare i tre punti? Domani è il compleanno sia di mister Dal Canto che di Ruopolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy