Dalle Rive: “Ecco perchè arriveremo secondi. Interesse per il Padova? Una bufala”

Dalle Rive: “Ecco perchè arriveremo secondi. Interesse per il Padova? Una bufala”

“Non è cambiato niente dai, il campionato lo vincerà il Padova, con otto punti di distacco oppure con uno solo, la sostanza non cambia. Arriveranno primi, i giochi sono già chiusi”. I due punti rosicchiati domenica dall’Altovicentino sul Padova non spostano di un millimetro le granitiche convinzioni del presidente Rino Dalle Rive, che a PadovaSport.tv dichiara: “Ho sentito dire che il Padova è incappato in una giornata un po’ storta, mi hanno riferito della prestazione sottotono di Cunico, poi il portiere dell’Arzignano ha fatto una grande partita. Ma anche non giocando all’altezza riescono a portare a casa un punto, motivo per cui alla fine arriveranno comunque primi”. Sul suo Altovicentino, tornato a macinare punti: “Non so dire se i miei si siano ripresi, sicuramente hanno giocato meglio del Montebelluna, ma siamo ancora al 50-60% rispetto al girone di andata”. Poi l’attacco, nemmeno troppo velato, al proprio direttore sportivo: “Quest’anno ho commesso un unico grande errore. Mi assumo le mie responsabilità per questo. Avevo poco tempo da dedicare al calcio e per la prima volta ho fatto fare la squadra a un altro, di solito ho sempre comprato io i giocatori. Se avessimo mantenuto la squadra dell’anno precedente, con due-tre innesti, avremmo sicuramente vinto il campionato. Questa non è una squadra che può vincere il girone, c’è poco da fare”. Poi le smentite circa alcuni rumors dei giorni scorsi: “Lasciare l’Altovicentino? Una grande bufala, così come è una bufala la notizia secondo la quale mi starei interessando al Padova. In Lega Pro ci sono due-tre club che mi stanno facendo la corte, ma io rimango all’Altovicentino e l’anno prossimo farò una squadra ancora più forte”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy