De Paula depresso: “Sono sulla strada sbagliata”

De Paula depresso: “Sono sulla strada sbagliata”

Commenta per primo!

Si presenta ai microfoni della stampa vestito di verde, stile rapper baskettaro (a fine intervista ammetterà di essere stato indeciso fino all’ultimo tra pallacanestro e calcio). Ma ciò che più colpisce non è tanto il look, piuttosto l’aria un po’ mogia di Marcos De Paula: “Sto cercando di migliorare – esordisce il brasiliano, oggi pomeriggio a Bresseo prima dell’allenamento – mi alleno con impegno ma ancora non riesco a segnare e a giocare come so. Sto pensando un po’ troppo a questo primo gol e so che questa è la strada sbagliata perchè più ci penso più mi creo pressione inutile, devo stare più tranquillo. Cosa non va? La condizione innanzitutto che devo ritrovare, poi i movimenti da imparare con i compagni nuovi e l’aspettativa eccessiva del pubblico nei miei confronti. Certo il direttore ha sempre avuto parole buone per me, ma ora devo dimostrare il mio valore anche in questa piazza. Calori mi mette a mio agio, con le due o le tre punte per me è indifferente. Ripeto: posso dare tanto di più, spero di sbloccarmi. Per fortuna che intanto c’è Daniele che segna…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy