De Paula e Rabito a Bresseo: on-line la conferenza stampa

De Paula e Rabito a Bresseo: on-line la conferenza stampa

Qui di seguito minuto per minuto tutte le dichiarazioni di oggi in conferenza stampa a Bresso di De Paula e Rabito (guarda qui le foto dell’allenamento: http://img39.imageshack.us/slideshow/webplayer.php?id=1002677iv.jpg )

12.40: Una curiosità: in visita a Bresseo oggi anche alcuni dirigenti del centro sportivo di Malta presso il quale il Padova nella pausa invernale ha svolto il richiamo della preparazione atletica (che, abbiamo visto, ha portato a grandi risultati).

12.39: “Il feeling con il mister parte da quando giocavamo insieme all’Albinoleffe e per darmi le indicazioni mi parla in dialetto. La maglia del Padova per me è quella più speciale, perchè l’ho indossata per più tempo”.

12.36: “Per quel poco che ho giocato quest’anno sono soddisfatto, ma giocando poco non riesci sempre a dare il massimo. Dal Canto mi ha dimostrato la sua fiducia e la sua stima”.

12.31: “Come ho sofferto a Varese non accadrà più, non avevo mai pianto e lì è successo… Quando non giochi non sfoghi le tue emozioni e quindi poi non dormi. A Novara? Dobbiamo andare in campo senza foga cercando di essere equilibrati. Consapevoli che la partita potrebbe durare anche 120 minuti, visto che in finale ci sono anche i supplementari”

12.29: “Ce l’abbiamo messa tutta ma comunque il pari lascia ancora tutto aperto. Anche gli scorsi due anni fu così e andò bene. Un voto? Se andassimo in serie A saremmo disposti a qualsias cosa”.

12.26: E’ il turno di Andrea Rabito: “E’ stata la mia ultima partita casalinga, l’inchino al pubblico che ho fatto era doveroso. Stiamo vivendo una situazione incredibile, adesso dobbiamo coronare questo sogno”

12.21: “Futuro? Rimarrei a Padova, poi vediamo cosa si deciderà. Il sintetico di Novara? A Manfredonia giocavo sul sintetico, quindi sono già abituato”

12.20: “Per me è come se giocassi la finale di Champions League!”

12.15: “Dobbiamo stare attenti a non prendere gol e cercare di segnare subito. Il Novara è una squadra che tiene molto palla, ha un centrocampo di qualità che però andando in avanti si scopre spesso”:

12.10: “A Novara è stato il mio esordio con la maglia del Padova, ho preso un palo anche quella volta. Spero di metterci lo zampino domenica, ma l’importante è vincere. Il morale è altissimo. Devo dire che non avevo mai giocato in uno stadio così pieno”.

12.07: De Paula arriva in conferenza stampa: “La fascia al ginocchio sinistro che vedete è per una botta che ho ricevuto ieri. Adesso andiamo a Novara a vincere, i due pali che abbiamo preso dimostrano che possiamo farcela. Tifosi, continuate così che ci date una carica incredibile”

11.20: Una cinquantina di tifosi a Bresso stanno seguendo l’allenamento dei biancoscudati. Alcuni con la maglia del Padova, altri con la bandiera crociata.

De Paula oggi in conferenza stampa:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy