Doppietta di Bovo e il Padova espugna il Picchi!

Doppietta di Bovo e il Padova espugna il Picchi!

LIVORNO   1

PADOVA    2

LIVORNO (4-3-1-2): Bardi, Salviato, Bernardini, Knezevic, Lambrughi; Filkor, Schiattarella, Morosini; Siligardi; Paulinho, Dionisi.

A disp.: Mazzoni, Sini, Meola, Barone, Bigazzi, Prutsh, Bernacci.

All.:Madonna

PADOVA (4-3-3): Perin; Donati, Legati, Trevisan, Renzetti; Bovo, Milanetto (29’st Italiano), Bentivoglio; Cutolo (37’st Succi), Ruopolo, Drame (5’st Lazarevic).

A disp.: Pelizzoli, Portin, Marcolini, Cacia.

All.: Dal Canto

ARBITRO: Ciampi di Roma

Ammoniti: Milanetto

Marcatori: 30’pt Bovo, 41 ‘pt Salviato, 1’st Bovo

 

Partiti!

Cinque minuti di studio tra le due formazioni, poi un’occasione per il Padova con Cutolo ma la sua punizione viene ribattuta.

Al 14′ brivido per Perin: il tiro potente di DIonisi fa la barba al primo palo. Sul ribaltamento di fronte punizione per i biancoscudati, ma Cutolo manda la palla alle stelle. Al 21′ ghiotta chance per il Padova con un tiro insidioso di Cutolo che però è troppo centrale e Bardi para in due tempi. Al 24′ applausi per Perin che blocca in tuffo il colpo di testa di Paulinho. Alla mezzora cross dalla sinistra di Renzetti, Bovo a pochi passi dalla porta appoggia in rete infilando la palla di destro sotto le gambe di Bardi. Al 41′ la risposta degli amaranto: Paulinho spizza di testa una punizione dalla destra ma Perin fa il miracolo. Sulla ribattuta il padovano di nascita Salviato di testa buca la rete e agguanta il pari.

Al 1′ della ripresa un tacco di Drame favorisce Bovo che buca la rete e realizza la sua personale doppietta. Padova di nuovo in vantaggio. Dopo il gol il ritmo non accenna a diminuire. Le due squadre cercano di farsi male a vicenda ma nessuna delle due riesce a colpire. Ci prova il Livorno con Dionisi al 21′ ma Perin para. L’azione più pericolosa passa al 25′ per i piedi di Lazarevic ma il suo tiro lambisce il palo esterno. Al 34′ ancora Dionisi e ancora Perin ci mette la pezza. Al 36′ di nuovo Lazarevic fa tremare la retroguardia amaranto, ma Bardi intercetta. Al 45′ miracolo di Perin su Bagazzi: il baby portiere salva letteralmente il risultato! Tre minuti di recupero non bastano al Livorno per agguantare in pareggio. Il Padova espugna il Picchi!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy