FINALE Kras Repen-Padova 1-3 (23′ Petrilli, 65′ Aperi, 67′ Cunico, 93′ Grujic) Giornata coi fiocchi, biancoscudati da soli in vetta

FINALE Kras Repen-Padova 1-3 (23′ Petrilli, 65′ Aperi, 67′ Cunico, 93′ Grujic) Giornata coi fiocchi, biancoscudati da soli in vetta

Commenta per primo!

Segui con noi in tempo reale, a partire dalle ore 14.15, Kras Repen-Padova, gara valevole per il quindicesimo turno del Girone C della Serie D 2014-2015.

 

Kras Repen (4-4-2): Budicin; Boskovic (75′ Castellano), Gulic, Bozic, Slavec; Maio (66′ Tawgui), Grujic, Rondinelli, Spetic; Rabbeni, Knezevic (78′ Caselli). A disposizione: D’Agnolo, Fross, Simeoni, Komel, Bordon, Kosuta. Allenatore: Zlogar.

Padova (4-2-3-1): Cicioni; Busetto, Sentinelli, Niccolini, Degrassi; Nichele (46′ Mattin), Mazzocco; Ilari, Cunico, Petrilli (55′ Aperi); Pittarello (87′ Denè). A disposizione: Petkovic, Bragagnolo, Faggin, Montinaro, Bruzzi, Dovico. Allenatore: Parlato.

Arbitro: Minafra di Roma 2 (assistenti: Leonarduzzi e Carimati).

Note: ammoniti Gulic, Spetic e Rondinelli.

 

SECONDO TEMPO

94′ Triplice fischio da parte del signor Minafra! Il Padova sforna una grande prestazione espugnando con merito il campo del Kras Repen e volando a più tre sull’Altovicentino, clamorosamente caduto in casa contro il Giorgione. Parlato alla vigilia aveva dichiarato di aspettare ancora una prestazione perfetta da parte della squara: beh, se eccettuiamo l’ininfluente gol della bandiera del Kras, l’ha ottenuta. Avanti così.

93′ Gol del Kras Repen. Il Padova non riesce proprio a concludere una gara a reti inviolate. Conclusione vincente di Grujic dal limite dell’area. Poco male, per fortuna.

90’ Tre minuti di recupero.

89′ Ammonito Tawgui.

87′ Denè subentra a Pittarello. Cambi esauriti per entrambe le squadre.

80′ Il Padova è in assoluto controllo del match: diagonale di Cunico di poco a lato. In più, l’Altovicentino sta perdendo contro il Giorgione!

79′ Destro di Ilari dal vertice destro dell’area di rigore facilmente addomesticato da Budicin.

78′ Ultimo cambio carsolino, con Knezevic che lascia il posto a Caselli.

75′ Secondo cambio tra le fila dei padroni di casa: Castellano subentra a Boskovic

67′ Gol del Padova! Deliziosa punizione di Cunico da oltre venti metri che si insacca all’incrocio dei pali alle spalle di Budicin! Chapeau.

66′ Primo cambio ordinato da mister Zlogar: dentro Tawgui, fuori Maio.

65′ Gol del Padova! Raddoppio biancoscudato con Aperi, che di testa da pochi passi insacca un calibratissimo cross di Cunico dalla destra! Partita in cassaforte!

60′ Ritmi molto più bassi in questa seconda frazione di gioco.

55′ Problemi muscolari anche per un ottimo Petrilli, sostituito da Aperi.

50′ Occasionissima biancoscudata: percussione di Ilari in area di rigore, palla dietro per l’accorrente Pittarello, che da buona posizione non riesce a gonfiare la rete, vedendosi parare la propria conclusione da Budicin.

49′ Palo colpito da Cunico, imbeccato da Ilari in profondità  ed abile ad anticipare il portiere avversario.

47′ Biancoscudati ora schierati in campo con il 4-4-2, con Cunico ad affiancare Pittarello in avanti.

46′ Ripartiti! Palla al Padova!

46′ Primo cambio della gara, con Mattin a subentrare a Nichele. Evidentemente l’ex centrocampista del Pordenone ha accusato qualche problema fisico.

 

PRIMO TEMPO

45′ + 1′ Squadre negli spogliatoi. I primi 45′ si concludono sull’1-0 in favore del Padova. Vantaggio assolutamente meritato per Cunico e compagni, che stanno gestendo con maturità  il gol del vantaggio. Occorrerà  proseguire nel secondo tempo, magari sperando in uno scivolone interno dell’Altovicentino, ancora a reti bianche contro il Giorgione.

45′ Un minuto di recupero.

43′ Angolo di Cunico, stacco aereo di Pittarello e palla di poco a lato alla destra di Budicin.

40′ Termina sul fondo una punizione dai venti metri in favore del Kras Repen battuta da Grujic.

36′ Petrilli cerca il gol dalla distanza: palla a lato.

35′ Giallo anche per Spetic, che ha atterrato Pittarello in maniera irregolare.

33′ Prima iniziativa del Kras Repen, con Degrassi che respinge un colpo di testa avversario in area di rigore.

31′ Padova in controllo del match dopo il gol del vantaggio.

23′ Gol del Padova! Biancoscudati in vantaggio con Petrilli, lesto ad insaccare una respinta corta di Budicin su conclusione di Cunico! Meritatissima rete per l’ex giocatore della Nocerina!

21′ Buona iniziativa di Ilari sulla destra, palla dentro per Cunico, che però sciupa tutto spedendo la sfera sopra la traversa.

20′ Buone trame offensive biancoscudate, ma il Kras è un osso duro.

15′ Prima ammonizione del match ai danni di Gulic, che ha colpito in malo modo Mazzocco.

13′ Punizione di Cunico da posizione defilata diretta nello specchio della porta avversaria: Budicin ci mette una pezza.

8′ Buon avvio di gara dei biancoscudati, che stanno evidenziando la loro superiorità  tecnica rispetto agli uomini di Zlogar.

6′ Altro corner in favore dei biancoscudati sugli sviluppo del quale Sentinelli cerca di pungere di testa, senza però riuscirci.

5′ Primo calcio d’angolo in favore del Padova: nulla di fatto.

2′ Sinistro di Busetto dalla distanza: palla innocua per Budicin.

1′ Partiti! Palla al Kras.

 

PREPARTITA

14.29 Squadre in campo.

14.20 Già  sugli spalti gli oltre duecento tifosi biancoscudati giunti a Monrupino per sostenere Cunico e compagni.

14.15 Una sola novità  nel pronosticato 4-2-3-1 scelto da mister Parlato: tra i pali giocherà  Cristian Cicioni, all’esordio in campionato con la maglia del Padova. Questa la scelta del tecnico napoletano alla luce dell’attacco influenzale che ha colpito Petkovic in settimana. Regolarmente in campo invece Cunico, che insieme ad Ilari e Petrilli supporterà  il terminale offensivo Pittarello.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy