Foschi: “Milanetto e Italiano, venti partite a testa”

Foschi: “Milanetto e Italiano, venti partite a testa”

Così Rino Foschi al Gazzettino di oggi: «Dobbiamo formare le coppie in ogni ruolo, e in quella posizione la nostra idea è di avere Milanetto e Italiano. Se entrambi giocano venti partite a testa come sanno fare loro, sono contento. Ripeto, questa è la nostra idea». E se Italiano non dovesse accettare la convivenza? «Allora quello è un altro discorso, ma quella è la nostra idea». Nello stesso ruolo c’è al momento anche Vicente, e sarà proprio il brasiliano a lasciare il gruppo: «È giovane, reduce da un infortunio. Può andare giocare in prestito in B o in Prima divisione» precisa Foschi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy