Il Comune boccia l’offerta di Penocchio, Rampazzo: “Proposta priva di logica, paghi tutti i debiti”

Il Comune boccia l’offerta di Penocchio, Rampazzo: “Proposta priva di logica, paghi tutti i debiti”

Commenta per primo!

La proposta di Penocchio (logo e titolo sportivo in cambio dell’azzeramento dei debiti maturati nella scorsa stagione)? Bocciata nel giro di poche ore. Ecco a tal proposito le dichiarazioni dell’assessore allo sport Cinzia Rampazzo: “I soldi che il Calcio Padova deve al Comune sono dei contribuenti. I debiti maturati devono essere saldati. Il simbolo glorioso che, per più di 100 anni, ha rappresentato la città sui campi da gioco è patrimonio dei padovani e deve essere reso ai padovani, specialmente in considerazione di ciò che è successo e dell’umiliazione che è stata inferta ai tifosi – dichiara l’assessore  – Respingo la proposta di Diego Penocchio, che appare tardiva e priva di ogni logica, anche perché se ne fa portavoce chi ha già tradito le speranze di appassionati, giovani e sportivi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy