Il presidente vuole anche un difensore: Terlizzi no, rispunta Cherubin

Il presidente vuole anche un difensore: Terlizzi no, rispunta Cherubin

Commenta per primo!

In più occasioni il presidente Cestaro ha sottolineato l’urgenza di ritoccare la difesa, portiere compreso. La coppia centrale Legati-Portin ha dimostrato di poter garantire la qualità necessaria, tuttavia l’ennesima ricaduta del finlandese (che starà fuori un altro mese, proprio quando stava recuperando la condizione fisica), ha convinto pure Foschi a intervenire sul mercato, anche per quanto riguarda la retroguardia. Si è parlato di Terlizzi, ma il difensore attualmente in forza al Catania (che piace anche in serie A), non si lasciò bene con l’attuale ds del Padova ai tempi del Palermo. E’ dunque da escludere un suo approdo in biancoscudato. Più facile l’opzione (decisamente più economica) Minelli, 29 anni, in scadenza di contratto con il Sassuolo. 186 centimentri per 76 kg, difensore massiccio con una buona esperienza nella seria cadetta (più 10 presenze in serie A con il Catania). Ma attenzione al ritorno di fiamma per Cherubin, ex bandiera del Cittadella, che a Bologna è chiuso dalla concorrenza di Britos e Portanova (ma anche da Morleo, a sinistra). Il forte difensore vicentino può ricoprire indistintamente il ruolo di centrale e terzino mancino e, secondo fonti vicine al giocatore, scenderebbe nuovamente di categoria, soltanto per avvicinarsi a casa (forse memore delle esperienze poco fortunate a Reggio Calabria e Avellino). Per la fascia destra è sempre d’attualità il nome del pescarese Del Prete, al posto di Cappelletti (in partenza, così come Esposito). In uscita, considerati inamovibili Renzetti (il Modena, che lo aveva cercato, ha scelto Rullo alla fine) e Crespo, potrebbe partire uno tra Trevisan e Cesar. Capitolo portiere: ancora tutto fermo. Agliardi lascerà sicuramente Padova, ma Foschi deve ancora individuare il sostituto (Benussi, nonostante le smentite, rimane in pole). E, in questo momento, le priorità per il ds sono altre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy