Il ritorno di Cutolo a Crotone: “Sono stati due anni stupendi, mi accoglieranno meglio che a Verona!”

Il ritorno di Cutolo a Crotone: “Sono stati due anni stupendi, mi accoglieranno meglio che a Verona!”

Commenta per primo!

Crotone-Padova significa soprattutto il ritorno di Aniello Cutolo nella piazza che l’anno scorso lo ha consacrato. L’attaccante biancoscudato ricorda con piacere il periodo calabrese: “Sono stati due anni stupendi – ha detto oggi pomeriggio in conferenza stampa – certo lì mi accoglieranno meglio che a Verona (ride)… il primo anno abbiamo addirittura sfiorato la promozione, perdendo l’accesso ai playoff a casa del Cittadella. La scorsa stagione invece ci siamo salvati con grande tranquillità. Se segno? Penso sia sempre giusto esultare, l’importante è farlo con rispetto e non in maniera provocatoria, e non accadrà perché ho la massima stima e rispetto della società, del pubblico e della città. Si parla troppo in termini negativi di Crotone, ma io mi sono trovato benissimo in quella città. Il ricordo più bello è legato al primo gol segnato a Torino e sono molto legato al mio ex padrone di casa Vincenzo, che adesso è un grande amico, come se lo fosse di vecchia data. Tra l’altro ospiterà anche qualche giorno la mia famiglia… Che squadra incontreremo? Organizzata e compatta, con qualità in tutti i reparti. Menichini (per tanti anni vice di Carletto Mazzone, ndr) è un allenatore che sa quello che vuole. Ed è sempre dura spuntarla all’Ezio Scida…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy