La rabona di Santacroce è già  cult tra i tifosi

La rabona di Santacroce è già  cult tra i tifosi

Commenta per primo!

Minuto 22′ del secondo tempo. Il Padova è passato in vantaggio da circa dieci minuti. Dal centrocampo ecco un lungo retropassaggio per Santacroce. Zona del campo tranquilla, non c’è pressing da parte dei romagnoli ed ecco che il difensore biancoscudato sfodera un numero all’improvviso, di quelli da spot della Nike. Rabona e palla rilanciata in avanti, senza pensarci troppo, quasi d’istinto. Increduli gli spettatori e i compagni, Santacroce sorride. In fondo – come abbiamo scritto nel commento alle pagelle – c’è sangue brasiliano nelle sue vene. Il gesto può essere anche considerato come un piccolo segnale della tranquillità che inizia a farsi largo tra i biancoscudati, dopo mesi di pressioni e risultati negativi. I tifosi sono già scatenati e sui social commentano così: Giacomo è già innamorato e mette i cuori vicino alla scritta “Rabona di Santacroce”. Luigi sottolinea il virtuosismo fine a se stesso del gesto: “Ma avete visto cos’ha fatto Santacroce? Gli è andata bene!”. Andrea: “Santacroce, santo subito. Idolo!”. E via discorrendo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy