Lanciano-Padova, Mutti: “Dobbiamo contrastare il loro entusiasmo. Colombi-Mazzoni? La staffetta non porta serenità 

Lanciano-Padova, Mutti: “Dobbiamo contrastare il loro entusiasmo. Colombi-Mazzoni? La staffetta non porta serenità 

Commenta per primo!

“Loro sono primi in classifica, spinti da un grande entusiasmo, che noi dovremo essere bravi a contrastare. Non partiamo certo già battuti, anche se loro sono in forma e mentalmente stanno benissimo. Dobbiamo trovare i giusti equilibri”. Parole di Bortolo Mutti, oggi a Bresseo, in vista della sfida di sabato al Biondi, in terra d’Abruzzo. Il Lanciano è favorito dalla classifica che, impietosamente, mette di fronte prima e penultima, quasi un testacoda. Intanto si parla di possibili scelte tattiche, anche se la settimana ancora è lunga: “Mancherà Perna, ed è un peccato, ma abbiamo tre giocatori che si contenderanno il posto alla pari ovvero Trevisan, Legati e Carini. Le alternative non mancano. Vantaggiato? Con lui abbiamo più peso davanti, ha dimostrato di essere già pronto, cercherò di sfruttarlo a dovere. Colombi o Mazzoni? E’ un ruolo delicato, contro la Juve Stabia su quella respinta abbiamo sbagliato un po’ tutti non solo lui. Eventuale staffetta? Ci vuole serenità in questo ruolo, questo non vuole dire che Mazzoni non avrà chances in futuro. Nessuno ha il posto assicurato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy