Lascia anche Barbara: si chiude un’epoca

Lascia anche Barbara: si chiude un’epoca

“È come la fine di una bellissima storia d’amore che però ad un certo punto non aveva più futuro. E per il bene di entrambi si decide che lasciarsi sia la cosa migliore… All the best”.

Si congeda così Barbara Carron dal pubblico biancoscudato, con una frase inequivocabile affidata a facebook. Dopo anni intensi, di successi, cadute, gioie e amarezze lascia il Calcio Padova anche la bionda vicepresidente, ribattezzata Lady B nell’anno della promozione nella serie cadetta e divenuta presto uno dei simboli del Padova degli ultimi anni. Cestaro e Carron, un rapporto quasi da padre-figlia, mai scalfito nonostante divergenze di opinioni (su Foschi in passato, su Pea di recente): rimarrà negli occhi di tutti quella corsa mano mella mano, sotto la tribuna, quando due anni fa assaporammo la serie A. E rimarrà nella storia del Padova l’amore di questi due imprenditori, uno vicentino, l’altra trevigiana, per i colori biancoscudati.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy