Marcolini: “Consapevoli che dobbiamo cambiare rotta. Se non raggiungiamo l’obiettivo sarà  un fallimento”

Marcolini: “Consapevoli che dobbiamo cambiare rotta. Se non raggiungiamo l’obiettivo sarà  un fallimento”

Michele Marcolini a Bresseo: “Dobbiamo fare bene in queste ultime partite, siamo consapevoli che la rotta va cambiata. Vogliamo dare questa gioia al presidente. Non dobbiamo pensare a quello che fanno gli altri, abbiamo il dovere di fare il pieno e poi vediamo chi tra le due squadre che ci precede avrà perso punti per strada”. Sulla stagione: “Se non riusciamo a raggiungere il nostro obiettivo sarà un fallimento, io sono venuto qui per fare un campionato importante e lottare per la serie A”. Sul ruolo di terzino: “Già fatto con il Chievo in coppa UEFA contro il Braga, quando c’è bisogno sono a disposizione. Con Stevanovic ho sofferto all’inizio, poi ho cercato di prendere le contromisure”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy