Novara-Padova, meno uno: squadra in ritiro ad Abano, nel pomeriggio partenza per Novara

Novara-Padova, meno uno: squadra in ritiro ad Abano, nel pomeriggio partenza per Novara

Sale l’attesa per gli ultimi 90 minuti che separano il Padova dalla possibile promozione in serie A. L’imperativo è vincere, contro un Novara che all’andata ha saputo gestire nel migliore dei modi il pareggio, e che, domani sera in casa propria recupererà tre elementi importanti come il bomber Bertani, il terzino Morganella e il difensore centrale Ludi. Unico dubbio riguarda Pinardi, alle prese con una contrattura. Anche Dal Canto non ha problemi di assenze: “Stamattina nessuno si è presentato neppure per le fasciature lievi – ha detto oggi a Bresseo l’allenatore del Padova –  un segnale che tutti vogliono mettere in campo. Da valutare la condizione di qualcuno che non sembra star benissimo o al top della condizione. A centrocampo Cuffa mi sembrava un po’ al limite, ma gli ho chiesto e mi ha risposto chi se la sentiva. Quattro partite in due settimane secondo me sono troppe, ecco perchè spererei di non arrivare ai supplementari”. La squadra dopo la rifinitura ha raggiunto il Grand Hotel di Abano Terme, nel pomeriggio il pullman dei biancoscudati partirà alla volta di Novara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy